Gricignano

Travolto e ucciso dal treno: la vittima trasportava cassette di asparagi

 Gricignano. Ha sui 25-30 anni l’uomofalciato e ucciso da un treno in corsa alla stazione ferroviaria di Gricignano, mentre, stando ad una prima ricostruzione, stava camminando sui binari.

L’episodio è avvenuto intorno alle 5.20venerdì mattina, nello scalo situato nella zona industriale cittadina.

Vittima un uomo alla cui identificazione gli agenti della polizia ferroviaria e del commissariato di Aversa ancora non sono giunti, dal momento che sul corpo non sono stati rinvenuti documenti di riconoscimento. E’ escluso, comunque, che si tratti di un ladro di rame, così come di un suicidio. L’ipotesi più probabile è quella di un tragico incidente.

Nelle vicinanze del cadavere i poliziotti hanno trovato delle cassette contenenti asparagi che l’uomo portava con sé mentre camminava sulla linea ferrata prima di essere travolto dal treno regionale che da Caserta porta a Napoli, via Aversa. Il traffico ferroviario è stato bloccato per un paio d’ore, prima di riprendereregolarmente intorno alle 8.

Da quanto si apprende la vittima dovrebbe essere di nazionalità italiana anche se, probabilmente, non abita nella zona di Gricignano, altrimenti, a diverse ore dalla notizia, ormai risaputa tra la comunità, qualche suo familiare o conoscente avrebbe già dato l’allarme.

A breve aggiornamenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico