Esteri

Strage di civili in Nigeria mentre attendono l’autobus

 Abuja. Una strage di civili quella avvenuta poco fuori Abuja, in Nigeria dove sono morte 71 persone e ferite 124.

Tutti civili che erano alla stazione degli autobus nell’ora di punta quando c’è stata l’esplosione. Il portavoce della polizia Frank Mba ha aggiunto che nell’attentato sono stati distrutti 16 autobus di grandi dimensioni e 24 minibus.

Si ritiene che ci sia stata solo un’esplosione, seguito da scoppi secondari perchè i serbatoi di carburante hanno preso fuoco. I giornalisti hanno visto soccorritori e agenti di polizia raccogliere parti di cadaveri, mentre le ambulanze trasportavano i feriti negli ospedali.

Gli attentati sono avvenuti di mattina, nell’ora di punta, mentre moltissimi pendolari stavano per salire sugli autobus per andare al lavoro.

La stazione è nelquartiere di Nyanyan, lungo una strada principale che porta al centrodella città. Per la deflagrazione, si è aperta nel suolo una voragine larga oltre un metro e circa 30 veicoli sono stati distrutti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico