Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, Donciglio: “Basta con l’assistere passivi al degrado”

 Casapesenna. Tra le “quote rosa” della lista “Noi Casapesenna” del candidato sindaco Antonio Garofalo troviamo Rosalba Donciglio. 38 anni, madre di due figli, stenotipista al Tribunale di Napoli, nipote dell’ex sindaco e consigliere provinciale Antonio Donciglio, è alla sua prima candidatura in assoluto.

Ed è proprio ricordando la figura del nonno che la candidata sottolinea: “Per me lui sarà un modello a cui ispirarmi. Ancora oggi a Casapesenna viene ricordato come una persona impegnata in politica senza alcun tornaconto personale, mettendosi al servizio della comunità, e a volte la sua stessa famiglia ne pagava il prezzo più caro”.

Parlando del candidato sindaco Garofalo: “E’ un grandissimo trascinatore, energico e trasparente, dalle idee ben chiare. Ho piena fiducia in lui”, dice Donciglio, il cui obiettivo primario è rendere più vivibile il territorio, e per farlo, sottolinea la candidata, “è ora di smetterla con continue critiche, lamentele, con l’assistere passivi al degrado che prende il sopravvento. Tutti devono impegnarsi per questo territorio, in primis quelli come noi che si candidano a rappresentarlo istituzionalmente, al fine di renderlo migliore e far sì che i nostri figli abbiano la possibilità di viverci bene e magari anche lavorarci, limitando il fenomeno migratorio. Casapesenna è nostra, la dobbiamo curare, vivere, non dobbiamo scappare via”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico