Pompei

Pompei, la app di “controllo crolli” del M5S

 Napoli. Grazie ad un sistema di sensori e ad un’app i cittadini di tutto il mondo potranno controllare e verificare se negli scavi di Pompei si siano verificati crolli e cedimenti.

L’idea “Smart Pompei” è del M5S ed è in linea con l’anima del loro spirito, il controllo dei cittadini. Presentata a Napoli, da alcuni componenti della commissione Cultura, i deputati Luigi Gallo e Simone Valente, da Roberto Fico, dal consigliere della V Municipalità di Napoli, Mariano Peluso, e dal candidato sindaco al comune di Pompei, Fabio Liguori, la Smart consentirà di far arrivare Pompei sul proprio smartphone.

“Saranno posizionati dei sensori sui punti più critici degli scavi – spiega Peluso – i dati finiranno su una piattaforma web e grazie ad un’app anche sul telefono cellulare”. “In questo modo non ci saranno più scuse – aggiunge – non si potrà più dire ‘non ci siamo accorti del crollo'”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico