Campania

Discarica e disoccupati, mattinata di proteste a Napoli

 Napoli. Continua la lotta dei giuglianesi e chiaianesi contro la ventilata apertura di nuove discariche sui loro territori.

Decine di persone si sono radunate sotto la sede del Provveditorato alle opere pubbliche della Campania, in via Marchese Campodisola. I manifestanti, appartenenti a diversi movimenti contrari alle discariche, hanno bloccato il traffico e chiesto, e ottenuto, un incontro coi funzionari regionali. Tra loro, anche un gruppo di ragazzi sotto la sigla “Studenti no inceneritore”.

Nello stesso momento, a pochi metri da via Campodisola, sotto la sede dell’amministrazione comunale di Palazzo San Giacomo, altro presidio. A manifestare, stavolta, diversi gruppi di disoccupati appartenenti a varie sigle, tra le altre Precari Bros Organizzati, Banchi Nuovi, Movimento Disoccupati Scampia. Un centinaio circa i manifestanti che rivendicavano il diritto al lavoro con slogan e striscioni.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico