Italia

Baby squillo, al vaglio oltre mille telefonate

 Roma. Sono circa mille i contatti telefonici, di presunti clienti, su cui gli inquirenti della Procura di Roma stanno indagando nell’ambito dell’inchiesta sul giro di prostituzione dei Parioli di cui facevano parte due minorenni.

Si tratta del numero di telefonate che hanno raggiunto nei mesi scorsi i cellulari delle due ragazzine: obiettivo di chi indaga è dare un volto a chi ha contattato le ragazze per rapporti sessuali a pagamento. In procura si ribadisce, comunque, che al momento sono 50 i clienti finiti nel registro degli indagati per il reato di prostituzione minorile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico