Home

Serie A: poker del Napoli, Juve stellare

Il Napoli travolge 4-2 il Catania e, in virtù del ko della Fiorentina col Milan, conquista tre punti fondamentali per la zona Champions: la Viola, adesso, è staccata di dieci lunghezze.

Al Massimino, i partenopei sigillano il risultato nel primo tempo, chiuso sullo 0-4 con i gol di Zapata (16′ e 43′), Callejon (25′) ed Henrique (40′). I siciliani, sempre più ultimi, reagiscono nella ripresa e accorciano le distanze con Monzon (52′) e Gyomber (75’). La Juve firma il record di 15 vittorie consecutive in casa grazie al successo sul Parma e tiene a distanza la Roma.

Allo Stadium i bianconeri si impongono per 2-1 al termine di un match non facile. Sembrava una gara chiusa nel primo tempo con le reti di Tevez al 25′ e 32′, ma nella ripresa la squadra di Donadoni rialza la testa con l’ex Molinaro al 17′. Poi, però, arriva l’espulsione di Amauri (gomitata a Chellini), che tarpa le ali ai gialloblù.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico