Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

“Dalla Terra dei Fuochi alla Terra di Don Diana”, incontro al “Guido Carli”

 Casal di Principe. Lunedì 17 marzo, all’istituto superiore “Guido Carli” di Casal di Principe, si terrà l’incontro-dibattito, in collaborazione con il movimento ecologista europeo FareAmbiente, dal titolo “Dalla Terra dei Fuochi alla terra di Don Peppe Diana – Venti di cambiamento”.

“Il titolo vuole dare un segno tangibile di un concreto cambiamento e non solo di sola od utopica speranza”, spiega il coordinatore regionale di FareAmbiente Campania, l’avvocato Francesco della Corte, che sottolinea: “Negli ultimi anni, finalmente si respira aria nuova, di cambiamento radicale nell’approccio verso le istituzioni, c’è finalmente quella fiducia che per troppi anni, forse anche a causa di una diffidenza reciproca, ha tenuto lontano due facce della stessa medaglia, i cittadini e le istituzioni”.

Della Corte poi aggiunge: “Quello che FareAmbiente, assieme all’illustre parterre che interverrà all’incontro dibattito, vuole evidenziare è che oggi ognuno, rispettivamente gioca un ruolo ben definito, dalla scuola alle forze dell’ordine, dalla magistratura alla società civile, dalla Chiesa al mondo associativo, ma quello che più conta è che giocano sinergicamente tutti nella stessa squadra che è quella vincente, cioè quella della legalità, fidandosi, ovviamente, l’uno dell’altro”.

n grazie particolare va alla dirigente Emilia Trasacco che ha voluto ospitare l’evento nel proprio istituto, insieme a tutto il corpo docente del ‘Carli’, Interverranno il commissario Marilena Scutieri del Corpo Forestale dello Stato, don Vittorio Cumerlato, parroco di Casapesenna, il provveditore Vincenzo Romano, il contrammiraglio Antonio Basile ed il suo vice Rosario Meo, il comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri, colonnello Giancarlo Scafuri, accompagnato dai capitani Raffaele Romano e Michele Centola, e due magistrati esperti in materie ambientali che da anni sono impegnati nella lotta alla criminalità ed alle irregolarità, Federico Bisceglia del Tribunale di Napoli Nord e Nicola Graziano del Tribunale di Napoli, e il presidente nazionale di FareAmbiente, Vincenzo Pepe.

“Tutti porteranno le proprie testimonianze dirette come segno tangibile per un messaggio di positività e di speranza, nel nome di un concreto riscatto morale e sociale di un’intera comunità che è ormai stanca di essere ricordata solo come quella della Terra dei Fuochi e non come quella della ‘Terra di Don Peppe Diana’, sacerdote coraggioso che ha donato la propria vita per amore della sua Terra e del suo popolo”, spiegano da FareAmbiente che sarà presente con una delegazione delle province campane, insieme alle proprio guardie eco-zoofile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico