Carinaro

Un giorno da vigili urbani per i ragazzi del Consiglio baby

 Carinaro. Domenica 30 marzo, a Carinaro, i componenti del Consiglio comunale dei Ragazzi sono scesi in strada come “baby vigili urbani”.

La giornata è iniziata alle ore 9, all’ingresso della chiesa Sant’Eufemia di Carinaro, con il primo gruppo composto dai cinque alunni della scuola primaria dell’Istituto comprensivo statale; il secondo gruppo, che ha preso “servizio” dalle ore 10, composto dal sindaco baby Antonio Barbato, dal vicesindaco Caraviello e dall’assessore Luigi Cioffo, dalle consigliere Innocenti e Comparone, mentre il terzo e ultimo gruppo composto dagli alunni Antonio Guida, Gennaro Del Piano, Giulia Gorretti, Davide Ciaramella eFrancesco Torcia.

Gli alunni sono stati dal comandante della polizia locale, Giacomo Levita, e guidati dal vigile Vincenzo Picone con gli ausiliari, coordinati dal dirigente scolastico Ernesto Natale, e dal suo vice Giuseppe Raucci.

“Un’importante iniziativa, — ha detto il baby sindaco Antonio Barbato — scaturita prima dalla baby giunta e poi votata all’unanimità nell’ultimo Consiglio comunale dei Ragazzi, che ci vede impegnati a sensibilizzare i nostri coetanei, e non, su problematiche importanti quali di indossare il casco in motorino, allacciare la cintura di sicurezza, oppure non gettare rifiuti a terra. Contiamo sulla fattiva collaborazione di tutti”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico