Quarto

Furti in casa, arrestati tre albanesi. Si cerca quarto complice

 Capua. Lo scorso 25 febbraio i carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Capua procedevano al fermo di tre cittadini albanesi, Kaja Genc, 29 anni, Kozi Viktor, 28, e Begu Florenc, 24, ritenuti responsabili del reato di furto in concorso.

I primi due vennero fermati a Bari, zona porto, mentre il terzo a Santa Maria Capua Vetere, ed associati alle rispettive case circondariali. Del gruppo faceva parte anche una quarta persona che si rendeva irreperibile. I quattro avevano preso di mira diverse abitazioni dell’area capuana, asportando oggetti di valore e somme di denaro.

ABegu, unico ad essere stato arrestato nella provincia di Caserta, contestualmente alla convalida del fermo, veniva notificata l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, ed attualmente è sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Per gli altri due, Kaja e Kozi, nel frattempo trasferiti, rispettivamente, in carcere a Santa Maria Capua Vetere e a Napoli-Secondigliano, il gip del Tribunale sammaritano ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare, che è stata notificata, dai carabinieri della compagnia di Capua, nella giornata di giovedì nelle due case circondariali.

In particolare, per Kaja è stata disposta la permanenza in carcere, mentre per Kozi è stata disposta la detenzione domiciliare. Continuano, intanto, le ricerche del quarto componente del gruppo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico