Aversa

Marò, Fiorenzano (Gd) critica la mozione Cella-Capasso

 Aversa. “Solidarietà , amore e aiuto al prossimo non sono di certo le caratteristiche che più si addicono al caso dei due Marò che da circa due anni stanno vivendo una situazione sicuramente difficile in India”.

Commenta così Pasquale Fiorenzano, presidente provinciale dei Giovani Democratici, le precisazioni del consigliere comunale Rosario Capasso sui requisiti della cittadinanza onoraria che si vuole concedere ai due marò.

“La questione dei due marò meriterebbe un’analisi più attenta e soprattutto dovrebbe portare la classe politica tutta a riflettere sulla legislazione della navigazione del mare che consente a dei privati di utilizzare dei pubblici ufficiali, è evidente che i trattati internazionali come quello di Montego Bay, oggi non possono soddisfare più le esigenze dettate dal progresso e dalla proliferazione legislativa interna agli Stati”.

“Ma questo – continua Fiorenzano – non è sicuramente il dato importante che emerge da questa mozione ‘trasversale’.Il dato politico è che finalmente l’ex candidato sindaco Salvino Cella inizia a firmare mozioni e interrogazioni. Ma che soprattutto inizia a farlo con il consigliere Capasso. Sebbene sulla questione giurisprudenziale della cittadinanza onoraria possono aversi diversi punti di vista e sebbene noi Giovani Democratici la riteniamo una ‘mozione mediatica’ in linea di principio potremmo anche condividere il segnale di vicinanza alla vicenda da parte della nostra cittadina. Quello che non condividiamo, ma che per fortuna man mano che passano i giorni e si analizza il comportamento istituzionale del consigliere Cella appare più chiaro, è l’abbandono della posizione d’oppositore di questa amministrazione comunale per una sempre più evidente collaborazione. Insomma chiediamo chiarezza da semprecrediamo sia arrivato il caso di fare ‘outing’”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico