Aversa

Assalto al supermercato Master: maxi bottino per quattro rapinatori

 Aversa. In quattro, tutti giovanissimi, portano via diverse decine di migliaia di euro, armi in pugno e con il volto seminascosto da sciarpe e cappelli, dal supermercato Master, in viale della Libertà di Aversa.

Secondo una prima ricostruzione, operata dagli agenti del locale commissariato, coordinati dal dirigente Paolo Iodice, sono le 19.30 di sabato, quando due ciclomotori, con a bordo quattro giovanissimi, si fermano dinanzi al supermercato. All’interno ci sono ancora alcuni avventori e gli addetti.

I quattro fanno irruzione nel negozio. Due pistole in pugno e movenze da rapinatori incalliti, professionisti, immobilizzano i presenti. Uno di essi si avvicina alla cassa e porta via il contenuto oltre ad una somma consistente, diverse decine di migliaia di euro, nascosta sotto la cassa stessa. I quattro ragazzi, perché tali erano secondo i testimoni, si sono poi allontanati a bordo degli stessi ciclomotori con i quali avevano raggiunto la Variante di Aversa.

Come si può ipotizzare dal loro accento, provengono dai comuni dell’hinterland settentrionale di Napoli. La microcriminalità di quest’ultima zona, infatti, pare aver scelto da anni l’agro aversano quale area per le loro scorribande che rimangono spesso impunite, facilitati come sono i rapinatori a far perdere le proprie tracce grazie alle strade a scorrimento veloce.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico