Teverola

Caro Rc auto, successo della raccolta firme del M5S teverolese

 Teverola. Il meetup teverolese del Movimento 5 Stelle ha iniziato domenica mattina, proprio a Teverola, in via Roma – angolo via Cavour, una raccolte firme per una petizione popolare contro le “discriminazioni tariffarie in tema Rc auto messe in atto dalle compagnie assicurative”.

“Con successo abbiamo raccolto le firme che ci daranno l’opportunità di presentare una petizione per un realtà che è inconcepibile”, spiega Vincenzo Sglavo, giovane grillino tra i 100 più “attivi” d’Italia.

“In barba a qualsiasi principio di uguaglianza costituzionale – continua Sglavo – a parità di classe di merito i proprietari di auto della nostra regione, e ancora peggio dell’intero agro aversano, sono costretti a pagare molto spesso premi assicurativi due o tre volte maggiori rispetto a quelli residenti al nord. Le conseguenze negative per tale ingiustizia si ripercuotono anche sugli aspetti commerciali e sociali in quanto sono sempre di più i privati cittadini ed i commercianti che, non potendo sostenere tali costi, sono costretti a circolare senza assicurazione in regola”.

“In pochissime ore – dice Pietro Colella, altro pilastro del M5S di Teverola – abbiamo abbondantemente oltrepassato le aspettative prefissate. Ora ci avviamo alla conclusione dell’iniziativa. Il gruppo è stato ‘unico’, sparso per le strade adiacenti al gazebo a distribuire il free press sulle attività del MoVimento. E’ stato un lavoro in team d’altri tempi, tutti hanno supportato le attività con passione e serietà, e ciò è stato possibile grazie al contributo di altri sostenitori del Movimento teverolese come Enrico Marino, Gianluca Nicolò, Paolo Caserta e Raffaele Graziano”. “Il MoVimento è questo: unione ed attivismo. Non ci fermano più”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato https://t.co/RIBcY8Ifc5

Napoli, fucile e bombe a mano nascosti in solaio al Rione Traiano https://t.co/STl7o6zuYW

Campania - Obiettivo "Zero Epatite C": web serie con medici e pazienti (18.10.18) https://t.co/IwSXZbfmcH

Napoletani scomparsi in Messico, i parenti occupano i binari della stazione - https://t.co/faZF0ai8xR

Condividi con un amico