Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Insediato il Consiglio Comunale dei Ragazzi

 Mondragone. Si è tenuto ieri mattina l’atteso insediamento del Consiglio comunale dei Ragazzi.

I giovanissimi consiglieri Olga Campoli, Alessia Tortora, Giovanni Papa, Maria Rita Nocella, Matteo Esposito, Saverio Caramanica, Marco Pietropaolo, Lorenzo Caterino, Martina Alvi, Michela Aversario, Vincenzo Trano, Martina Simeone, Prisca Pisano, Giacomo Villano, Karim Elati ed Elisa Piscitiello, insieme al Sindaco dei ragazzi Agata Di Nardo, sono stati protagonisti di una suggestiva staffetta con i consiglieri comunali presenti. Insieme all’Assessore alla Cultura Anna Barbato ed il Sindaco Giovanni Schiappa, erano presenti i consiglieri comunali Achille Cennami, Antonio Pagliaro, Emilio Martucci, Daniela Lumia, Luigi Mascolo, Gerardo Napolitano, Giuseppe Piazza, Carmine Del Prete, Fabio Gallo e Alessandro Pagliaro, nonché gli assessori Valerio Bertolino e Benedetto Zoccola.

A dare inizio all’insediamento, il Presidente del Consiglio comunale di Mondragone Pasquale Marquez, che ha invitato i presenti a salutare con un applauso la scomparsa di Carlo Razzano, già responsabile dell’Ufficio ragioneria del Comune di Mondragone, Presidente della Pro Loco, ma “soprattutto uomo generoso e anima del centro storico”, come lo stesso Pasquale Marquez lo ha definito. Il Presidente del Consiglio comunale, inoltre, ha rivolto un elogio ai tre giovani mondragonesi che, in settimana, hanno conquistato una medaglia d’oro e due di bronzo al campionato italiano cadetti di Teakwondo.

“Oggi giorno, per un Sindaco, non è semplice amministrare la propria città – ha spiegato Margherita Dini Ciacci, Presidente Unicef Campania –, ed è per questo motivo che chiedo ai tanti giovani presenti di aiutare il proprio Sindaco, perché figuriamoci se non vorrebbe costruirvi una città perfetta”. “Con i nostri ragazzi – ha osservato l’Assessore alla Cultura Anna Barbato – cercheremo di creare occasioni di confronto e collaborazione, promuovendo la conoscenza della macchina comunale e sostenendo una formazione civica fondamentale per la crescita dei più giovani. Cercheremo, inoltre, di potenziare il senso di appartenenza al proprio territorio e cercare di fare in modo che il dialogo, tra consiglieri grandi e giovani, possa servire a rendere la nostra città sempre più a misura d’uomo”.

Il giovane Sindaco Agata Di Nardo, ha pronunciato il proprio discorso di insediamento con una sorprendente autorevolezza: “Sono giovanissima e non potrei evitare di credere che il cambiamento è possibile. Abbiamo il dovere di difendere e combattere per le nostre idee. Se un giorno dovessi diventare il Sindaco di questa città, cosa che sogno, farò di tutto per renderla la città più bella della Campania. Ringrazio tutti i candidati, a partire dai non eletti che verranno sistematicamente coinvolti nelle attività del Consiglio comunale dei ragazzi. Ringrazio il Sindaco Schiappa, l’amministrazione comunale, ma soprattutto i miei genitori, che mi sostengono ogni giorno”.

In chiusura, l’intervento del sindaco Giovanni Schiappa: “Abbiamo più volte ricordato la volontà, da parte nostra, di voler guardare la città con gli occhi dei ragazzi. Ma con Agata e gli altri giovani consiglieri, vorremmo fare in modo che anche loro possano guardarla con gli occhi dei più grandi, per avere un contributo reale sulla nostra attività amministrativa. Durante gli incontri con i ragazzi delle scuole durante il mese di dicembre, ci era stata chiesta una città più pulita, più verde, con meno buche nelle strade e più giochi per i bambini. Bene, proprio in questa occasione sono lieto di annunciare che il prossimo 10 marzo, partiranno i lavori di rifacimento dei tappetini di asfalto delle strade della città. Sta per essere pubblicata, inoltre, la gara per la manutenzione di tutte le aree verdi della città. Tra breve partirà anche la gara per la pista di atletica presso il campo sportivo comunale, insieme al completamento del palazzetto dello sport che entro il 2014 ci verrà consegnato. Per quanto riguarda i giochi, vanno avanti i lavori per lo skate park presso l’ex campo sportivo ed il parco giochi all’interno della Villa comunale. Sono tutte opere pronte a rendere più a misura di bambino la nostra città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico