Italia

Marò, Bonino: “Onu ha assicurato intervento su India”

 Roma. Il segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon ha assicurato all’Italia che agirà nei confronti delle autorità indiane per la vicenda dei marò.

Lo ha detto giovedì 13 al Senato il ministro degli Esteri Emma Bonino, spiegando che in un primo tempo la reazione del numero uno delle Nazioni Unite ha “lasciato a desiderare”.

“Ho ottenuto comprensione e assicurazione sulla sua successiva azione nei confronti delle autorità indiane”, ha detto Bonino riferendo di un contatto diretto avuto nella serata di ieri, mercoledì 12, con Ban Ki-moon, dopo un incontro, sempre nella giornata di ieri, tra il segretario generale e l’ambasciatore italiano. Bonino ha spiegato che la risposta fornita martedì dall’Onu alla richiesta di intervento nella vicenda dei due fucilieri “ci ha sollevato grande rammarico e fortissime perplessità”. Ban Ki Moon aveva parlato infatti in un primo momento di “problema bilaterale”.

Il ministro ha ricordato che anche Ue e Nato hanno espresso forte preoccupazione per l’impatto che il caso potrebbe avere sulla lotta internazionale alla pirateria: “Anche da questo punto di vista la reazione del segretario generale mi sembra lasci a desiderare”. Non si tratta più, ha ribadito Bonino, “di una disputa tra due membri Onu. In gioco c’è l’applicazione di una convenzione antiterrorismo, di due risoluzioni del Consiglio di Sicurezza”.

Latorre e Girone sono accusati di avere ucciso due pescatori indiani nel febbraio 2012, nel corso di una missione antipirateria mentre si trovavano a bordo della petroliera “Enrica Lexie”. L’India potrebbe processare i marò in base al Sua Act, la legge antiterrorismo che prevede la pena di morte.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cerignola, armi e mazzuole per rapinare negozi: 5 arresti - https://t.co/1Avhvwfrdl

Villa di Briano, 80enne si toglie la vita con un colpo di fucile - https://t.co/Mm5ItnPwjM

Cosenza, spaccio di droga: 7 arresti dopo denuncia di una "madre coraggio" - https://t.co/NliZ16wYdY

Mafia, pizzo di Natale ad un meccanico di Nicolosi: 4 arresti - https://t.co/Hfigms9603

Condividi con un amico