Italia

Grillo: “Sospensioni? Per noi medaglie”

 Roma. “Le 26 sospensioni di deputati grillini alla Camera, decise giovedì dalla presidenza, sono 26 medaglie per il M5S”.

Così il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, definisce sul suo blog le decisioni prese nei giorni scorsi in merito alla bagarre avvenuta alla Camera lo scorso gennaio.

“Dambruoso prende 15 giorni di sospensione: un cittadino che picchia una donna fuori dal Parlamento, invece, finisce in gattabuia. Dambruoso resta al suo posto di questore”, scrive.

“Sono impressionanti – si legge – le sanzioni ai portavoce deputati del M5S, per le proteste in aula in seguito al decreto Bankitalia quando il governo precedente elargì 7,5 miliardi di soldi pubblici alle banche private. Il M5S fece ostruzionismo, e alla fine la Boldrini applicò per la prima volta nella storia l’ormai famosa ghigliottina tagliando gli interventi in aula e approvando il decreto senza altre discussioni”.

Mettendo in primo piano la lista dei parlamentari 5 Stelle che non potranno lavorare in aula fino quasi alla fine di aprile, Grillo scrive: “Non vi preoccupate. Molti di loro saranno nelle piazze, nei mercati, nei paesi a parlare con i cittadini. Un Movimento inarrestabile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico