Esteri

Norvegia, Breivik dal carcere: “Voglio una nuova Playstation”

BreivikOslo. Anders Behring Breivik, il 35enne norvegese di estrema destra autore del massacro di 77 persone, ha minacciato lo sciopero della fame contro le sue condizioni di detenzione, che paragona ad una “tortura”.

Tra le 12 richieste alle autorità carcerarie, la sostituzione della Playstation 2 con il modello più aggiornato, poter scegliere i giochi da utilizzare, e un aumento del salario che riceve in carcere. In una lettera dattiloscritta datata 29 gennaio e inviata anche a molti media, Breivik elenca dei miglioramenti che adeguerebbero la sua detenzione alla normativa europea nel campo di diritti fondamentali, come la possibilità di passeggiare e di comunicare.Si lamenta anche di avere a disposizione solo “videogiochi per bambini di tre anni”.

In isolamento dal 2011 per motivi di sicurezza, ritiene di essersi comportato “in modo esemplare” e chiede il raddoppio della paghetta settimanale di 36 euro che riceve come tutti gli altri detenuti.

Il 22 luglio del 2011 Breivik aveva ucciso otto persone facendo esplodere prima una bomba davanti al parlamento norvegese, a Oslo, e poi aveva fatto strage di ragazzi (69 vittime) aprendo il fuoco contro un gruppo di giovani laburisti riuniti sull’Isola di Utoya.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico