Villaricca

Cadavere carbonizzato a Grumo Nevano: è di “’O Pallino”

 Napoli. E’ di Ciro Scarpa, alias “’O Pallino”, il corpo carbonizzato all’interno di un’autovettura data alle fiamme trovata venerdì mattina a Grumo Nevano, comune a nord di Napoli, in localitàCupa San Domenico.

Mancano i risultati ufficiali del dna ma ormai ci sarebbero pochi dubbi che si tratti di Scarpa, ritenuto dagli inquirenti vicino al clan Cennamo. L’uomo, secondo quanto sarebbe emerso dalle prime fasi della complessa indagine condotta dai carabinieri, sarebbe stato ucciso e il suo corpo poi bruciato tra le 24 e le 36 ore prima del ritrovamento, fatto grazie alla segnalazione di una donna che faceva jogging nella strada interpoderale accanto all’asse mediano. Né la vettura né il corpo che era stato sistemato nel vano posteriore erano infatti caldi. L’incendio si sarebbe spento da solo, non avendo i vigili del fuoco avuto alcuna segnalazione per interventi nella zona di via Cupa.

Oltre quelle di Scarpa, si sono perse le tracce di un’altra persona, stando alla denuncia di scomparsa fatta dai familiari. E sulle indagini, per questo motivo, si mantiene il più stretto riserbo. L’omicidio ha modalità simili a quello di due persone, Aniello Ambrosio e Vincenzo Montino, di Crispano, trovate carbonizzate in una Fiat Punto il 18 febbraio scorso a Caivano. Anche in questo caso si tratterebbe di vittime che erano legate alla cosca capeggiata dal boss Antonio Cennamo. Non si esclude che i tre si conoscessero. Pista che porta a una faida nell’area Nord di Napoli per gestire piazze di spaccio.

VIDEO

Articoli correlati

Cadaveri carbonizzati in auto, forse due pregiudicati di Redazione del 20/02/2014

Cadavere nell’auto in fiamme a Licola: è un uomo di Villaricca di Redazione del 7/02/2014

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico