Succivo

Atellana Volley, sugli scudi anche i “piccoli amici”

 Succivo. Continua l’andamento positivo in casa Atellana, specie in campo giovanile. Una terna di vittorie conquistata dai tre diversi settori femminili di volley.

Grande soddisfazione regalata, soprattutto, dalle “baby terribili” dell’under 14, supervisionate da mister Violanna Belardo, grazie alla prima vittoria conquistata, in due partite disputate, contro l’Icarus Marcianise per 3 a 0. Un match apparentemente tranquillo che le atellane hanno saputo amministrare nel migliore dei modi senza andare incontro a scontabili cali di concentrazione. 3 punti conquistati dominando per tutti e tre i set, considerando anche i parziali (12-25; 17-25; 13-25).

Tra le protagoniste, Giovanna Chianese, Ilenia Dubbioso e Martina Maino in attacco, oltre che Mariachiara Palermo e Paola Silvestre grazie all’ottimo gioco smistato in regia. Da sottolineare la buona prestazione delle giovanissime Ilenia Alfieri, Francesca Zefferino e Marta Verde (classe 2002), subentrate durante la partita. Succivesi che giovedì 23 gennaio dovranno affrontare, al palazzetto di Succivo alle ore 18 e 30, le rivali del Volalto Aversa, con cui contendono il secondo posto in classifica. Stessa sorte è toccata all’under 16, ancora una volta contro l’Icarus Marcianise. Cambia il gruppo ma non la sostanza.

Una disfatta totale per le ragazze di Marcianise, ultime in classifica a 2 punti, che sono andate incontro ad un fiume in piena targato Atellana Volley. Una partita a tratti noiosa, in cui le ragazze, sotto la guida del prof. Andrea Donelli, hanno trionfato per 3 a 0 senza particolari difficoltà (25-17; 25-18; 25-14). 9 punti conquistati in 7 partite disputate e 3° posto blindato in classifica, il quale rispecchia perfettamente il buon campionato disputato dalle atellane.

 L’ultima partita vedrà le rosso-blu affrontare l’Alp Aversa/Corpora Gricignano alla palestra “LC Cirillo” di Aversa, nella speranza di concludere nel migliore dei modi un buon campionato. “3 isa magicnumber” e 3 a 0 che tocca attivamente anche alla squadra femminile maggiore, ovvero sia l’under 18 guidata sempre da mister Donelli, stavolta contro l’R. Massaro Grazzanise, ipotecando la terza vittoria consecutiva. Una partita mostratasi semplice per le atellane, caratterizzata da un gioco ottimamente gestito dalle ospiti e da parziali alquanto imbarazzanti per le padrone di casa (6-25; 11-25; 11-25).

Nonostante la difficoltà esigua per conquistarli, sono punti importanti che fanno muovere la classifica, visto che al termine del campionato provinciale manca ancora tanto. Nel prossimo incontro le succivesi affronteranno il Volley Cellole U18 Project alla palestra “IC fermi” di Cellole. Le Cellolesi, ultime in classifica a 0 punti, non godono di un ottimo momento di forma e questa potrebbe essere una buona occasione per farne profitto. Momento buono anche per il calcio targato “Atellana Volley & Sport”.

Un progetto che sta dando frutti, grazie soprattutto al duro lavoro dispensato dal mister Ninotto Di Marsilio. Tanti piccoli talenti che, grazie anche ai buoni risultati conseguiti nei due tornei, si stanno mettendo in mostra sotto gli occhi di tutti.

Al di la dei risultati, però, c’è da sottolineare il grande impegno messo dai piccoli atleti, i quali, almeno 3 volte a settimana, si allenano con impegno e dedizione al loro sport preferito nel campo di calcio del palazzetto “Franco Papa” di Succivo, sognando un giorno di vestire la divisa di uno tra i club più onerosi al mondo. Lo sport è anche questo, un sogno che potrebbe diventare realtà e nel caso non lo diventasse non c’è il rimpianto di non averlo rincorso.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, scarsa pressione dell'acqua nelle abitazioni: "Uniti Si Può Fare" chiede verifiche - https://t.co/lFdWLZUlE4

Gricignano, allerta meteo: scuole chiuse il 20 novembre - https://t.co/baWGXMGuVy

Traffico internazionale di cuccioli dall'Est Europa al Nord Italia: 8 arresti - https://t.co/Wrk38I5h7b

Spaccio di droga sul litorale romano: 10 arresti - https://t.co/SJOs7ltw8N

Condividi con un amico