Sant’Arpino

Provincia, Di Santo sospeso: subentra Marrocco

 Caserta. La seduta del Consiglio provinciale di Caserta, venerdì mattina, si è aperta con la dichiarazione relativa alla sospensione dalla carica del consigliere provinciale Eugenio Di Santo e con la sostituzione dello stesso con il consigliere Angelo Marrocco (che è anche sindaco di Rocca d’Evandro) che da oggi siede tra i banchi della maggioranza nelle file dell’Udc.

Dallo scorso 21 dicembre, infatti, Di Santo, sindaco di Sant’Arpino, è agli arresti domiciliari con l’accusa di tentata induzione indebita a dare o promettere utilità. Secondo gli investigatori, in cambio di un bracciale di diamanti, modello “tennis”, il primo cittadino avrebbe “favorito” un imprenditore di Lusciano aggiudicatario dell’appalto per la mensa nelle scuole cittadine.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, precipita dal balcone: dipendente caseificio in ospedale https://t.co/jaWOkAiCx6

San Felice a Cancello, operaio schiacciato da bobcat: ferito alle gambe https://t.co/Ft93VDusOv

Aversa, rissa davanti bar in Via Garofano: un ferito, caccia ad aggressore https://t.co/zbD7O56LCY

Mondragone, precipita dal balcone: dipendente caseificio in ospedale - https://t.co/SY45lSbPQd

Condividi con un amico