Maddaloni - Valle di Maddaloni

Forza Italia, Pascarella contesta “Forza Silvio” e Cerreto

 Maddaloni. In queste settimane ho ricevuto dai cittadini richieste di chiarificazioni in merito alla confusione generata dall’organismo territoriale che, dovrebbe essere di supporto al partito di Forza Italia.

In ragione di ciò, non posso esimermi dall’intervenire nel merito agli eventi accaduti nei giorni scorsi, per atti e fatti relativi al comportamento del direttivo del circolo Forza Silvio e del suo membro onorario, l’ex sindaco Cerreto, ormai famoso per impugnare atti da lui stesso voluti.
Nella seduta di Consiglio comunale del 13 gennaio, ho personalmente criticato con il mio gruppo consiliare l’atteggiamento poco corretto dei sopracitati, che dimenticando il loro ruolo in maggioranza, hanno pubblicato cose davvero discutibili.
Probabilmente l’ex sindaco, dimentica di rappresentare un circolo di supporto a Forza Italia e che l’attuale sindaco appartiene a FI, appare chiaro, a questo punto, che è diventato un boccone troppo amaro da ingoiare. In merito all’invito, che lo stesso ha rivolto alla cittadinanza, di presenziare ai lavori del consiglio, è giusto e corretto se solo non fosse animato da un cipiglio di gusto quasi guerriero, forse l’ex sindaco dimentica che a secondo del tono di voce e dagli atteggiamenti, un semplice invito alla partecipazione, può facilmente trasformarsi in istigazione, e appare alquanto strano non il loro invito alla cittadinanza quanto la loro stessa assenza, tranne la presenza schiva di qualche loro accolito dietro le quinte.
Il nostro Comune ha bisogno di tranquillità, i fatti dei mesi scorsi di cui il sindaco de Lucia è stata vittima, ne sono un esempio, la città ha ben più seri problemi, che occuparsi di beghe che nulla hanno a che fare con i cittadini ed i loro problemi, questi atteggiamenti non fanno che dare uno spettacolo poco edificante della politica e dei loro rappresentati.
Come capogruppo del partito di maggioranza di cui è espressione lo stesso Sindaco, voglio ricordare a tutto il direttivo e ai membri onorari del circolo, che un club deve seguire la linea politica dettata dal partito che nei fatti è rappresentato dal Sindaco e dai consiglieri che in esso si riconoscono, per quanto attiene la vita amministrativa.
Inoltre, dovrebbe essere a conoscenza, visto che ha svolto il ruolo del principale amministratore, a differenza di me che come capogruppo sono alla mia prima esperienza, che non c’è bisogno di dire alla cittadinanza che renderà pubblico i nomi dei consiglieri che al consiglio comunale voteranno o meno quell’atto, perché il resoconto e’ un atto pubblico ed in quanto tale e’ a disposizione della collettività. Inoltre le decisioni che il direttivo del club prende a loro interno, sono vincolanti solo per i loro iscritti e non per tutta la popolazione questo sia ben chiaro e soprattutto non delibera, la delibera e’ un’altra cosa e lui dovrebbe saperlo bene.
Il già sindaco Cerreto, come a lui piace ancora sentirsi chiamare, ha avuto la sua occasione di governo cittadino, conclusasi anzitempo in soli 2 anni e mezzo, non riuscendo a gestire i rapporti con la maggioranza che lo aveva eletto e avrebbe dovuto supportarlo. Vorrei far notare che non è rispondendo a capi corrente estemporanei, che si fa il bene del territorio, e rispondendo a simili logiche si ostacola delittuosamente lo sviluppo della città.
Maddaloni sta ancora pagando anni di mala gestione che non sono affatto imputabili a questi ultimi sei mesi che ci vede alla guida della città. Invito pertanto l’ex sindaco Cerreto a rivedere le proprie posizioni e lo informo pubblicamente che qualora i fatti e gli atti fin qui prodotti dal circolo dovessero ripetersi, nostro malgrado saremo costretti, come rappresentanti del partito di Forza Italia a trasmettere il tutto alla Sede romana del partito. Questa chiaramente non vuole essere una minaccia ma soltanto un dovere, rispetto a chi ha creduto al progetto di Forza Italia ed ai suoi rappresentanti.
Se questa è la strada da lui scelta per accaparrarsi un po’ di visibilità e notorietà, credo che sia ormai andato totalmente fuori strada. Nelle prossime settimane si inaugurerà la sede di Forza Italia, dove saranno invitati oltre ai cittadini anche il circolo di Forza Silvio.
La consigliera ecapogruppo Pdl di Maddaloni, Giusy Pascarella

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, un concerto-aperitivo nella chiesa di Sant'Anna sulle note di Cimarosa e Mozart - https://t.co/GxUKaitMQ3

'Ndrangheta, 24 arresti in Calabria: c'è anche ex deputato Galati - https://t.co/IQrVGVnO5f

Lavoro nero in agricoltura: scoperti 131 irregolari fra Trento e Bolzano - https://t.co/oCG0KNVhV2

Scoperto falso cieco nel Vibonese, denunciati anche due medici - https://t.co/LzxkXJQ4Tt

Condividi con un amico