Italia

Renzi, nuovo affondo sul governo

 Roma. Matteo Renzi rilancia ed affonda il colpo contro il governo, senza neanche aspettare che Enrico Letta torni dal Messico.

“Non sono io che creo problemi, anzi: sono uno che gioca nella squadra. E’ lui che governa male”, ha detto Renzi. Il segretario del Pd mette nero su bianco su La Stampa: “Il primo ministro è il capo del governo. Se si logora, si logora per le cose che fa o che non fa. Non per il tentativo di altri di realizzare finalmente riforme attese da vent’anni anni. Se facciamo la legge elettorale la facciamo per dare una speranza agli italiani e non per logorare il governo”.

“Se Letta si logora è perchè governa male non perchè c’è un nuovo segretario del Pd”. Se già il segretario del Pd è ruvido, Letta ora deve fare i conti anche con gli aculei tirati fuori dal Nuovo Centrodestra, ieri oggetto a più riprese dei rilievi di Renzi.

Rilievi che sembrano aver lasciato il segno, se oggi Angelino Alfano prima ricorda all’alleato di governo che l’arroganza non paga alle urne.

Ma poi si rivolge direttamente al premier, chiedendogli di prendere l’iniziativa e procedere con il rimpasto. A riguardo prevale “una grande ipocrisia, perchè tutti lo vogliono ma nessuno lo dice perchè sarebbe antiestetico ammetterlo”, rileva piccato, “la questione principale, semmai, è nel Pd che deve decidere se riconoscono Letta come presidente del Consiglio Pd e allora aiutarlo, se no facciano una proposta alternativa al Paese”. E, in ogni caso, il Ncd non guarda certo alle ‘chiacchiere’.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Frattamaggiore, la truffa del "pellet fantasma" da 2 milioni di euro - https://t.co/U5wWXwvoZN

"Le radici cristiane della nostra terra": incontro a Frattaminore con Gianfranco Amato - https://t.co/kJEamWJK8g

Mafia, colpo al clan di Giarre: affiliati tatuati con un "bacio" - https://t.co/hSlixSWGIp

Porto Recanati, spaccio di droga: arrestati 3 pachistani - https://t.co/74Bv8AQja6

Condividi con un amico