Esteri

NY, eroe a 8 anni: salva famiglia da un incendio e poi muore

 New York. E’ ritornato tra le fiamme per salvare la sua famiglia come un vero e proprio eroe. E’ stato un bimbo di soli 8 anni a salvare diversi parenti da un incendio scoppiato improvvisamente in casa.

La famiglia abitava in una casa mobile, abitazioni prefabbricate molto comuni negli States. Le fiamme hanno avvolto la struttura durante la notte e il piccolo Tyler J. Doohan è stato il primo ad accorgersene. Ha iniziato a mettere in salvo i più piccoli, di quattro e sei anni, aiutando in questo modo sei persone. Era ritornato poi in casa per salvare lo zio disabile e il nonno, rimasti intrappolati.

Ma la storia non ha un lieto fine, il piccolo non ce l’ha fatta. Ucciso dal fumo, il suo corpicino è stato trovato accanto a quello dello zio. La madre, Crystal Vrooman, ha dichiarato: “Non posso pensare al mio bambino che non riesce a respirare”.

A provocare l’incendio è stato un guasto elettrico e solo pochi giorni prima, dei vicini avevano segnalato la loro preoccupazione sull’elevato numero di abitanti presenti in casa. La tragedia è avvenuta a Penfield, cittadina di New York, alle prime luci dell’alba. L’America piange il suo piccolo eroe.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"La maledizione dell'acciaio", Ciccariello racconta Bagnoli e l'Italsider - https://t.co/GY9Kssqm64

Nola (NA) - Le memorie della Shoah di Piero Terracina (21.01.19) https://t.co/FxThrptxLI

Le memorie della Shoah di Piero Terracina - https://t.co/fuDpwOOn19

Aversa (CE) - Aggressioni in Ospedale, parla il dottor Mimmo Perri (21.01.19) https://t.co/sD36hCwVXg

Condividi con un amico