Caserta

“Donne in carne ed ossa”, Luisa Bossa presenta il suo libro

 Caserta. La senatrice Bossa torna a Caserta con il suo “Donne in carne ed ossa”.

Sarà la preside del liceo Manzoni, Adele Vairo, da sempre impegnata in prima linea per l’attuazione delle Pari opportunità, a presentare il prossimo 31 gennaio, alle ore 17,30, nell’auditorium della chiesa del Buon Pastore, l’opera della senatrice del Partito democratico, che racchiude, nel suo libro, cinque storie di disagio e coraggio per altrettante donne del Sud.

Dopo l’introduzione, affidata a don Antonello Giannotti, interverranno Raffaello Magi, magistrato presso Massimario di Cassazione; Gloria Sanseverino, sostituto procuratore dell Repubblica presso il tribunale di Napoli; il sindaco di Parete, Raffaelle Vitale e Rossella Calabritto, presidente della commissione Provinciale Pari Opportunità di Caserta.

I reading, invece, saranno eseguiti dagli alunni del laboratorio teatro Classico ‘Manzoni’, diretto dal professor Massimo Santoro. Le “Donne in carne ed ossa” di Luisa Bossa sono donne istintive, sanguigne, raccontate senza sfumature, in presa diretta, perché queste, anche se trasfi­gurate dalla penna dell’autrice, sono storie vere. Dal magma di una scrittura incalzante, profonda, emergono così la pasticciera Annina, che non accetta le molestie al suo garzone di bottega; Cristina, che a suo modo si ribella ai soprusi dell’usuraio che vuole appro­fittare di lei; e ancora Assuntina, donna di camorra che affronta il boss di turno per vendicare i propri ­gli; e poi Concettina, che da le regole della realtà chiusa e malavitosa in cui vive, scegliendo la morte come fuga da un amore impossibile.

Infi­ne c’è Melania, ragazza madre che squarcia il velo di silenzio e vergogna che l’ha avvolta e fa il nome del sacerdote padre di suo fi­glio. Magistralmente introdotti da Paola Binetti, Rosaria Capacchione, Monica Guerritore, Manuela Piancastelli e Gloria Sanseverino, questi racconti presentano una galleria di personaggi drammaticamente veri. Di donne indimenticabili, in carne e ossa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico