Caserta

Biblioteca Diocesana, corso di alta formazione socio-politica

 Caserta. Venerdì 10 gennaio, alle ore 18.30, nella sala conferenze della Biblioteca Diocesana, si terrà la prima lezione del corso di alta foormazione socio-politica, seconda edizione, “Dottrina sociale della Chiesa e Costituzione Italiana. Laici e cattolici a servizio del Paese reale”.

La lezione sarà tenuta dal Direttore del Dipartimento di Dottrina Sociale della Pontificia Università Gregoriana di Roma, don Rocco D’Ambrosio, ed avrà come argomento “Dal territorio alla comunità politica: cittadini, associazioni, comitati, partiti, enti locali”.

Il corso è strutturato in cinque moduli, ognuno dei quali diviso in due lezioni. I relatori sono stati scelti in base alla loro esperienza nelle amministrazioni pubbliche: Patrizia Sentinelli, già Vice Ministro degli Affari Esteri, Giuseppe Vozza, già Sindaco di Casagiove, Gianpaolo Iaselli, già Presidente della Provincia di Caserta, Mauro Ferrara, Direttore Generale della Regione Campania, Gianfranco Fini, già Presidente della Camer a, Aldo Amirante, Docente Dipartimento “Jean Monnet” – Sun, Roberto Musacchio, già Europarlamentare. Vincenzo Buonomo, Docente Pontificia Università Lateranense, Monica Di Sisto, Docente Pontificia Università Gregoriana.

Clicca qui per la Brochure Informativa, il modulo di pre-iscrizione e i tutti i documenti delle lezioni del primo anno del Corso. La volontà di scegliere persone con diretta esperienza è dettata dal taglio pratico del Corso, ognuno dei relatori infatti illustrerà l’attività delle amministrazioni di cui ha fatto parte, per dare un esempio delle criticità e delle possibilità che la politica potrebbe e dovrebbe raccogliere in quanto massima arte di sintesi.

Anche Papa Francesco, nella Evangelii Gaudium, ricorda che “la politica, tanto denigrata, è una vocazione altissima, è una delle forme più preziose della carità, perché cerca il bene comune” (E.G. n. 205). Don Tonino Bello parla della politica come “arte nobile e difficile…E’ un delitto lasciare la politica agli avventurieri… E’ un tradimento pensare che l’istinto possa supplire la tecnica e che il carisma possa soppiantare le regole interne di un mestiere complesso”.

Il corso, aperto a tutti, fornisce gli strumenti necessari per riappropriarsi degli spazi culturali, sociali ed economici perduti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Lampedusa, migrante morto dopo naufragio: arrestati due scafisti - https://t.co/cg0PIYEd6c

Marano, sequestrata villa a prestanome del clan Polverino - https://t.co/2QEKgPchcq

Campania, pressioni su nomina Asl: condannato Paolo Romano, ex presidente Consiglio Regionale - https://t.co/eMMMsoYqCs

Castel Volturno, approvati finanziamenti per riqualificazione strade comunali - https://t.co/31xb3QbseP

Condividi con un amico