Aversa

Mcs, la polizia municipale a sostegno di Adele Iavazzo

 Aversa. Si estende a macchia d’olio la campagna di solidarietà per Adele Iavazzo e le persone affette da Mcs (Sensibilità chimica multipla) affinché la malattia venga riconosciuta dal Ministero della Salute.

Anche il corpo di polizia municipale di Aversa, guidato dal comandante Stefano Guarino, si unisce alla causa avviata dall’associazione “New Dreams”, presieduta da Donato Liotto, che sta organizzando l’ottava edizione della rassegna “Una Mano Tesa…Aversa Città della Solidarietà”.

L’evento, che avrà il patrocinio del Comune e della Diocesi di Aversa, sarà interamente dedicato agli “invisibili” della Mcs, con una raccolta fondi per consentire ad Adele di recarsi negli States, a Dallas, dove è possibile sottoporsi a cure, costosissime, e coltivare una speranza di salvezza. “Ringrazio il comandante Guarino e tutto il corpo di polizia municipale per aver raccolto il nostro appello.

Alla notizia che anche i ‘suoi vigili’ le sono accanto, Adele è scoppiata a piangere per la commozione”, commenta Liotto che, intanto, coglie ancora l’occasione di ringraziare “il sindaco Giuseppe Sagliocco e il vescovo Angelo Spinillo per la loro vicinanza in questa gara di solidarietà” che ha coinvolto anche il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, il quale, attraverso il suo staff, si è impegnato a segnalare al Ministero la situazione degli ammalati di Mcs. Su www.associazionenewdreams.it tutte le info sull’iniziativa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

San Gennaro, si ripete il miracolo: sciolto il sangue - https://t.co/5Dwpkf3nC4

Foggia, droga nella baracca: arresto bis per i Portante https://t.co/uQqGI4cBal

Catania, un bunker della droga dietro al frigorifero https://t.co/wGAyqHflCY

"La ricchezza di Napoli", il corto dell'aversano Loris Arduino trionfa a Roma (19.09.18) https://t.co/H6gnnAWVN2

Condividi con un amico