Italia

Berlusconi e la Pascale annunciano la nascita di “Forza Dudù”

 ROMA. Il piano animalista che l’ex premier Silvio Berlusconi ha intenzione di affiancare al rilancio di Forza Italia prende forma.

Lo aveva annunciato già domenica: nasce il sito “Forza Dudù” per “fare qualcosa per tutti gli animali che non sono fortunati come Dùdù”, ovvero il barboncino del Cavaliere e di Francesca Pascale.

Nell’immaginare la struttura di un club azzurro, Berlusconi l’ha pensato anche come punto d’ascolto e di sostegno per chiunque abbia difficoltà nella sua vita con l’animale domestico, dalla consulenza legale al sostentamento.

La gestione del dossier, allargato anche alle tematiche ambientaliste, è stata affidata proprio alla Brambilla, l’ex ministro del Turismo che oggi presiede la Lega italiana per la difesa degli animali e dell’ambiente.

“Il 55 per cento degli italiani possiede un animale domestico e lo considera come uno di famiglia. In questo – spiega la deputata – la signora Maria e Berlusconi col suo Dudù non fanno differenza. Perché ci sono temi che interessano alla politica e temi che interessano alla gente. Questo è un tema che interessa alla gente”.

Ha commissionato ricerche, come si legge sul Corriere.it,compulsato dati e siti internet, immaginato persino l’esistenza di uno spazio politico ancora non battuto, il Cavaliere. E ha scoperto che l’”animalismo militante” potrebbe persino garantire a Forza Italia qualche punto percentuale inaspettato, già dalle prossime europee.

Da qui la trovata di rendere i club forzisti anche una specie di consultorio per proprietari di domestici bisognosi d’aiuto. Da qui anche l’idea di trasformare il nascituro sito “Forza Dudù” in una cassa di risonanza per le associazioni animaliste in cerca di fondi e di aiuto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico