Esteri

Siria, rapporto Onu: “Usate armi chimiche su larga scala contro civili”

 Damasco. Ci sono prove dell’utilizzo di gas in cinque casi su sette, analizzati dagli esperti dell’Onu, di armi chimiche utilizzate in Siria, su larga scala, contro i civili, tra cui bambini.

E’ riportato in un rapporto delle Nazioni Unite sul conflitto in corso tra le forze governative di Assad e i ribelli. Tra gli episodi documentati, in base a “prove” o “informazioni credibili”, quelli di Al Ghouta, Khan al Assal, Jobar, Saraqueb e Ashrafieh Sahnaya. Nessuna prova certa, invece, su Bahhariyeh e Cheikh Maqsoud, così come in altri episodi per i quali gli esperti non sono riusciti a stabilire collegamenti diretti tra il luogo, l’attacco e le vittime. Restano i dubbi su chi abbia compiuto gli attacchi, dal momento che il regime di Assad e la resistenza si accusano reciprocamente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico