Cesa

L’opposizione chiede la Commissione Pari Opportunità

 Cesa. Nei giorni scorsi, il consigliere comunale di opposizione Enzo Guida, per conto dell’intero gruppo “Progetto Democratico per Cesa”, ha presentato la proposta di istituire la Commissione Pari Opportunità.

“Si tratta di una proposta su di un tema di grande attualità – ricorda il consigliere Guida – l’organismo in questione, secondo la bozza di regolamento portata all’attenzione della apposita commissione consiliare deputata all’esame preliminare, presuppone la costituzione di questo organismo composto da cinque donne, tutte estranee al consiglio comunale. La funzione della commissione dovrebbe essere quella di fornire all’amministrazione comunale il supporto necessario per l’espletamento di quelle attività per realizzare la parità tra i sessi e ad assicurare pari opportunità tra uomo e donna. Suggerendo, ad esempio, iniziative, progetti che vanno in questa direzione”.

“Già nella scorsa consiliatura – ricorda Guida – i consiglieri comunali di minoranza del centrodestra Stella Guarino e Mirella Frippa, proposero di individuare questa come una commissione consultiva indispensabile in base alla normativa vigente. Dunque si tratta di completare l’iter per arrivare alla istituzione definitiva. Spero che quanto prima la commissione statuto e regolamento esamini il testo”.

Altra proposta di modifica ha riguardato, invece, il regolamento comunale per l’istituzione del servizio di vigilanza volontario di difesa ambientale. “E’ stato proposto di consentire lo svolgimento del corso per diventare Osservatore Ambientale Comunale, a tutti i soggetti interessati. L’attuale regolamento approvato dal consiglio comunale limita la partecipazione solamente ai volontari della Protezione Civile locale ed alle associazioni locali che hanno stipulato convenzione con l’ente locale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico