Caserta

Vertenza firema, Zinzi a Roma con i sindacati

 Caserta. “È impensabile che il prossimo 16 marzo la Firema, azienda di eccellenza del nostro territorio e che ha notevoli commesse, possa fallire. Faremo pressioni sul Ministro per lo Sviluppo Economico affinchè il Governo si faccia carico di questa vertenza”.

A dichiararlo è stato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, intervenuto oggi a Roma, presso la sede del Ministero dello Sviluppo Economico, ad una riunione sulla vicenda Firema, alla presenza del commissario straordinario dell’azienda, Ernesto Stajano, del responsabile dell’unità di gestione delle situazioni di aziende in crisi del Ministero dello Sviluppo economico, Giampiero Castano e dei rappresentanti sindacali dei lavoratori dell’azienda.

“Sappiamo che a breve sarà indetta una nuova gara per la cessione dell’azienda: va posta una clausola imprescindibile – ha aggiunto Zinzi – che obblighi l’acquirente a continuare la produzione a Caserta. È impensabile che qualsiasi gruppo industriale acquisisca il know-how da noi per poi andare a produrre all’estero. Firema è un’azienda di punta del nostro territorio e va salvaguardata con decisione. Il Governo deve dare risposte urgenti e noi saremo vigili affinchè ciò avvenga”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico