Campania

Forconi, la protesta continua a Napoli, Caserta e nel Salernitano

 Napoli. La protesta dei “Forconi” non si placa. Decine di aderenti al movimento hanno attuato un blocco stradale nel quartiere Pianura, alla periferia occidentale di Napoli, all’’altezza di uno snodo viario, con pesanti ripercussioni sul traffico.

In piazza Carlo III, alla periferia nord-orientale della città, contemporaneamente è avvenuto un volantinaggio. “Siamo tutti cittadini italiani, ribellarsi è giusto”, è scritto sui volantini, siglati dai “Forconi”, dai “Comitati rurali agricoli”, dal “Movimento autonomo Autotrasportatori”e da “Azione rurale veneta”. Più volte i manifestanti si sono rivolti ai poliziotti, invitandoli a solidarizzare con loro. “Siete sottopagati anche voi, reagite”. Uno dei poliziotti ha accettato di farsi fotografare con i manifestanti.

Nel salernitano, ad Eboli, dove lunedì c’erano stati blocchi stradali, gruppi di manifestanti si sono raccolti sulla Statale 18 ma la circolazione è rimasta libera.

A Caserta disagi e rallentamenti su viale Carlo III. Code all’altezza dello svincolo Marcianise-San Marco Evangelista presidiato dagli autotrasportatori, che hanno attuato volantinaggio e invitato i passanti a unirsi alla protesta.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico