Pomigliano d’Arco - Castello di Cisterna

Fiat Pomigliano, cassintegrati si arrampicano su ripetitore

 Napoli. Due cassintegrati del polo logistico Fiat di Nola, ed un ex operaio dello stabilimento automobilistico di Pomigliano d’Arco, in provincia di Napoli licenziato negli anni scorsi, sono saliti su un ripetitore telefonico a 30 metri d’altezza, con uno striscione con la scritta “No ai contratti di solidarietà, comitato di lotta clclf”.

I manifestanti del “Comitato di lotta cassintegrati e licenziati dello stabilimento Fiat”, chiedono il rientro di tutti i cassintegrati a Nola, Pomigliano ed ex Ergom.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico