Aversa

Terra dei Fuochi, il “Fermi” sceglie la strada del dibattito

 Aversa. Sulla scia del fenomeno “occupazione” verificatosi in gran parte delle scuole campane, il liceo scientifico “Enrico Fermi” di Aversa, come altre scuole dell’agro, ha preferito imboccare la strada dell’autogestione tentando di indagare sulle cause che hanno ridotto il territorio ad essere definito “Terra dei Fuochi”.

“La carenza di valori, la latitanza dello Stato, la mancanza di industrie sono le tematiche approfondite al fine di sensibilizzare gli studenti”, scrivono i ragazzi del “Fermi”, che sono stati impegnati in laboratori e convegni tenutisi mercoledì e sabato: a “La festa dell’albero” hanno contribuito il coordinatore e il dirigente di Fare Ambiente e l’assessore provinciale dell’agricoltura Stefano Giaquinto; sabato, invece, si terrà un convegno con l’ideatore del sito Terradeifuochi.it Angelo Ferrillo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico