Aversa

Sasso contro auto vigili, solidarietà dei consiglieri

 AVERSA. I consigliericomunali Gianpaolo dello Vicario, Paolo Galluccio, Gino della Valle, Michele Galluccio, Imma Lama, Augusto Bisceglia e Orlando De Cristofaro, …

… con una lettera indirizzata al comandante Stefano Guarino, hanno espressola piena vicinanza e la totale solidarietà alla polizia municipale di Aversa per l’ulteriore e riprovevole episodio avvenuto sabato scorso in via Seggio. Fortunatamente il grosso sasso lanciato da sconosciuti contro gli agenti che stazionavano nei pressi dell’ingresso della Ztl ha colpito solo l’autovettura della polizia municipale.

Ecco la lettera:

I sottoscritti consiglieri comunali, nel condannare categoricamente quell’atto teppistico che mirava a ledere l’incolumità personale dei suddetti agenti, lodano il comportamento degli stessi, la loro professionalità, il senso del dovere,e il sangue freddo, grazie al quale ancora una volta si è evitato il peggio.

Le richieste di installazione di impianti di video sorveglianza nella zona della “movida” (via Seggio e zone limitrofe) e di sistemi elettronici per la rilevazione ed il controllo degli accessi alla Ztl avanzate con due apposite Mozioni in Consiglio Comunale non sono state mai prese in seria considerazione dal Sindaco e dalla sua maggioranza. Speriamo che questo deplorevole episodio serva almeno a far capire l’importanza delle proposte avanzate.

L’istallazione di queste apparecchiature non è più rinviabile e il richiamo a quel finanziamento del Piu Europa (rete wi-fi) serve solo a perder tempo e a non affrontare il problema. Ricordiamo che di quel progetto, più volte sbandierato dal sindaco, non esiste né il programma e né il progettista, dopo ben 18 mesi di amministrazione Sagliocco.

Crediamo, inoltre, che anche dal punto di vista economico gli Agenti e gli ufficiali della polizia municipale meriterebbero una diversa considerazione da parte dell’amministrazione comunale e, pertanto, preannunciamo che chiederemo che siano vagliati con attenzione i progetti incentivanti presentati dal comando. Siamo al fianco di questi uomini e donne che lavorano per la città con grande spirito di sacrificio e ci proponiamo nei prossimi giorni di incontrare ed ascoltare i loro rappresentanti per meglio comprendere le effettive esigenze del corpo.

Siamo convinti, altresì, che sovraccaricare la pm con servizi i quali vanno anche oltre i normali compiti d’istituto e la mancata previsione di investimenti mirati all’acquisto di mezzi, divise e di strumentazione tecnologiche sia un danno per la città e per i cittadini.

Per questo ci muoveremo con gli strumenti amministrativi che ci concede la legge per proporre le soluzioni che riterremo idonee e utili alla città e al lavoro della nostra polizia municipale. Vogliamo rivedere i vigili vicino alle scuole, al centro (piazza Vittorio Emanuele, piazza Municipio, piazza Crispi) al parco Argo e al parco Coppola, vorremmo rivedere i posti di blocco e controllo edauspichiamo l’assegnazione di più unità al nucleo ecologico per controllare sia punti sensibili di Aversa sia il corretto conferimento dei rifiuti differenziati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico