Aversa

“No ai botti illegali”, Protezione Civile alla ‘Parente’

 Aversa. La campagna “A farsi male a Capodanno, i ragazzi Non ci stanno” curata dal nucleo comunale di protezione civile guidata da Salvatore Tinto martedì mattina ha fatto tappa all’Istituto Comprensivo ‘Gaetano Parente’.

Con i volontari della protezione civile il sindaco Giuseppe Sagliocco e gli assessori Ninì Migliaccio e Guido Rossi che si sono fermati con i ragazzi spiegando loro gli effetti negativi dell’uso di fuochi illegali. Sensibilizzare, sin da piccoli, contro l’uso di fuochi pirotecnici illegali e botti pericolosi. Questo l’oggetto della campagna di sensibilizzazione curata dai volontari del nucleo comunale di protezione civile in collaborazione con l’associazione Victor India e l’associazione Era.

“Sensibilizzare i ragazzi è uno dei compiti dell’Amministrazione comunale e della protezione civile cui vanno i miei ringraziamenti per la campagna di sensibilizzazione contro l’uso dei fuochi pirotecnici che stanno svolgendo nelle scuole aversane. Un vivo ringraziamento ai volontari della protezione civile coordinati da Salvatore Tinto ed ai ragazzi di San Nicola La Strada che hanno messo in piedi, in modo ludico, una divertente ed efficiente campagna di sensibilizzazione”. La campagna di sensibilizzazione continueràmercoledì 18 e giovedì 19 dicembre, nei due plessi del comprensivo ‘De Curtis’.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico