Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Assistenza ai disabili, Pero (Pd): “Urge una politica nuova”

Pasquale PeroMARCIANISE. Marcianise ha un bilancio solido, ci sono le risorse e le disponibilità per garantire servizi e per fare della nostra città una città più vivibile.

Ma, nel passare quotidianamente in rassegna le determinazioni dei dirigenti e le delibere di questa Amministrazione, mi accorgo che si spende molto e male. Voglio far soffermare l’attenzione dei colleghi consiglieri sulla determina n.1704 del 30 ottobre 2013: “Impegno di spesa per servizio trasporto alunni diversamente abili da e per le scuole del territorio comunale periodo novembre-dicembre 2013. Affidamento alla ditta Job is life Soc. Coop. Soc Onlus da Maddaloni”. Non pensavo di dover interpellare il sindaco su questi temi.
Quando si parla di diversamente abili, del loro disagio e, conseguentemente, delle loro famiglie, che sono quotidianamente lasciate sole dalle istituzioni e senza alcuna assistenza, non si può e non si deve fare polemica strumentale né sono consentite speculazioni da parte di alcuno e quindi anche da parte della opposizione che io in parte rappresento.
Siamo tutti, immagino, maggioranza ed opposizione concordi nel riconoscere la dovuta attenzione al terzo settore e nel condividere le politiche sociali di assistenza che ahimè non sono mai sufficienti data la limitatezza dei fondi.
Ma, fatta questa debita premessa, dobbiamo contestare la modalità e l’approccio con cui si è affrontato il problema. Si è infatti deciso di impegnare la somma di 2.380 euro per garantire il trasporto a scuola di un solo “utente” disabile per il mese di novembre e dicembre.
Vorrei chiedere al Sindaco: Si è valutato o si intende valutare da parte dell’Amministrazione una soluzione del problema che favorisca da un lato la fornitura di un servizio sistematico e duraturo e dall’altro la razionalizzazione dei costi?
Si è proceduto ad interpellare le associazioni di volontariato operanti sul nostro territorio che potrebbero offrire tale servizio a condizioni migliori e per una utenza più ampia?
Si è valutata la disponibilità offerta dal consigliere Rivellini, che detiene la delega alla protezione civile, di impiegare i volontari del relativo corpo per effettuare il detto trasporto, previo il solo pagamento delle spese?
Si fa rilevare che sarebbe opportuno mettere in bilancio la somma per l’acquisto da parte del Comune di Marcianise di un mezzo adibito al trasporto dei disabili. E, sempre per rimanere in tema di assistenza ai diversamente abili, chiedo al sindaco: è intenzione di questa amministrazione garantire il servizio di assistenza materiale ai portatori di handicap frequentanti le scuole cittadine?
Atteso che questo servizio di fatto non viene realizzato, né dall’insegnante di sostegno, né dal personale Ata e che di fatto alimenta in loro un enorme e quotidiano disagio che si aggiunge a quello fisico di cui purtroppo soffrono.
Pasquale Pero, consigliere comunale Pd

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico