Italia

Violenza sessuale su tre pazienti: arrestato medico

 BRESCIA. Un
medico del pronto soccorso dell’ospedale di Iseo, che fa capo all’azienda
ospedaliera Mellino Mellini di Chiari, è stato arrestato con l’accusa di
violenza sessuale.

Al sanitario sarebbero stati contestati almeno tre episodi
di abusi. E in un caso la vittima sarebbe addirittura minorenne.

L’ordinanza
di custodia cautelare è stata emessa dal gip di Brescia su richiesta del
sostituto procuratore Eliana Dolce. Il medico è finito ai domiciliari.

A
innescare le indagini e tracciare i contorni di una vicenda ancora tutta da
chiarire sarebbero state le segnalazioni delle presunte vittime. Si tratta di
almeno tre pazienti residenti nella Bergamasca, che si sono rivolte ai
carabinieri di Sarnico per segnalare gli abusi.

Hanno quindi sporto denuncia
nei confronti di un medico che, al pronto soccorso di Iseo, non si sarebbe
limitato a visitarle.

Stando alle querele il medico sarebbe andato ben oltre,
spingendosi fino alla violenza sessuale. Dopo le segnalazioni sono scattate le
indagini dei militari della Compagnia di Bergamo, coordinati dal magistrato
della procura di Brescia che ha voluto vederci chiaro, approfondendo le
testimonianze delle presunte vittime. Dall’ospedale, al momento, c’è il massimo
riserbo sulla vicenda.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico