Italia

Omicidio a Fondi, fermato figlio della vicina

 LATINA. E’ ancora
giallo sulla morta di una donna di 59 anni avvenuta a Fondi nella notte. La
donna è stata trovata immobilizzata e piena di lividi.

A scoprire quanto
accaduto è stata la figlia della vittima intorno alle 22 di mercoledì 20
novembre, preoccupata perché la madre, Silvana
Cerro
, non rispondeva al telefono.

La giovane è rientrata a casa, e una
volta salita al terzo piano della piccola palazzina di via Pascoli ha scoperto
la madre riversa a terra, in bocca uno straccio, immobilizzata in alcuni punti
con del nastro adesivo. Inutile l’arrivo dei sanitari che hanno potuto solo
constatare il decesso.

Forse la morte è arrivata per soffocamento, vista la
modalità con cui la donna era stata bloccata dal suo assassino. Gli assassini si
sono accaniti anche contro un’altra persona, l’inquilina del piano sottostante,
la 78enne Concetta Lauretti.

Ricoverata in ospedale con varie ecchimosi ed un femore rotto, la seconda
vittima ha dovuto consegnare all’aggressore quel che aveva in casa; un po’ di
denaro e qualche gioiello.

I carabinieri hanno fermato nel tardo pomeriggio di giovedì due uomini. Si tratta del figlio della donna rimasta ferita e di un immigrato nordafricano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico