Home

Qualificazioni Mondiali, Portogallo e Francia qualificati

 Una tripletta di Cristiano Ronaldo stende la Svezia nel ritorno del playoff per il Mondiale e regala al Portogallo la qualificazione a Brasile 2014.

A Solna finisce 3-2 per i lusitani, che vanno in vantaggio con CR7 (50′) e vengono provvisoriamente rimontati da una doppietta di Ibra (68′ e 72′). Gli scandinavi a questo punto credono nella rimonta (l’andata era finita 1-0 per i portoghesi), ma due gol del madridista (77′ e 79′) chiudono i conti. Passa la squadra superiore, grazie al timbro del più forte.

Cristiano Ronaldo vince nuovamente il duello con Ibrahimovic, che stavolta – dopo la deludente prestazione dell’andata – estrae dal cilindro una doppietta rabbiosa ma inutile, perché arriva troppo tardi. CR7, all’appuntamento decisivo, risponde con una tripletta spaventosa, che permette al Portogallo di vivere un Mondiale per la quarta volta consecutiva.

Impresa della Francia che a Parigi batte 3-0 l’Ucraina nel playoff di ritorno, ribalta lo 0-2 dell’andata e va ai Mondiali. Protagonista della notte di Saint Denis è Mamadou Sakho, che segna una doppietta firmando il primo e il terzo gol. In mezzo la zampata di Karim Benzema, in fuorigioco. L’Ucraina, lontana parente di quella ammirata a Kiev, è stata costretta a giocare quasi tutta la ripresa in 10 per l’espulsione di Khacheridi al 47′.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico