Esteri

Allerta negli Usa, 81 tornado in poche ore: morti e feriti

 INDIANAPOLIS. Consistente, e anomalo per i metereologi,il numero di tornado abbattutisi in poco più di una giornata negli Stati Uniti. Il Midwest è stato travolto da circa 81 eventi nelle ultime 36 ore.

Non è la prima volta che in questo periodo dell’anno si verificano dei tornado nel Midwest, mai però con una frequenza così elevata. In base ad un primo bilancio ci sarebbero almenocinque morti ecentinaia diferiti. Molti i dispersi, tra cui anche un bimbo di 10 anni.

Nella contea di Washington è scattata l’allerta meteo e le autorità invitano a non uscire di casa, mentre il tornado si sposta verso est, puntando su New York. Con raffiche di 140 miglia orari, l’evento ha colpito circa 10 stati del Paese: Indianapolis, Buffalo, Detroit, Cleveland, Ohio e molti altri.

Il presidente americano, Barack Obama, sta ricevendo continui aggiornamenti sulla drammatica situazione ed è in contatto con gli enti preposti all’emergenza.

Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com, ha dichiarato: “Dietro a questi fenomeni particolarmente violenti e ripetuti c’è un segnale climatico importante. C’è stata molta energia a disposizione, fornita da aria molto calda in risalita dal Golfo del Messico, quindi dalle latitudini tropicali, verso gli Stati Uniti settentrionali. Quest’aria calda e umida, scontrandosi con quella ormai fredda e secca, data la stagione, che scende dal Canada e dalle latitudini polari, ha esasperato il contrasto termico e aumentato la potenza di questi temporali violenti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico