Trentola Ducenta

Sversamenti abusivi, Griffo: “Tolleranza zero”

 TRENTOLA DUCENTA. “Vogliamo il nostro territorio pulito e, a tal proposito, siamo perfettamente in linea con le azioni della magistratura per la repressione dei reati ambientali”.

Ad affermarlo il primo cittadino Michele Griffo, nel corso di un affollato incontro, tenutosi nella sala consiliare, con i proprietari e conduttori dei fondi agricoli delle periferie cittadine, in particolare zona Trucciolo, Spierto e Torre Centore, dove gente senza scrupoli ha sversato di tutto, dalle carogne di animali ai rifiuti ingombranti, da eternit ad altri tipi di rifiuti pericolosi.

Eppure, non si contano le sanzioni che i vigili urbani, agli ordini del comandante Castrese Rennella, hanno redatto negli ultimi tempi. Tra l’altro, il sindaco Griffo, sfidando pericoli e condizioni ambientali, anche a notte fonda, non ha esitato ad effettuare personalmente i controlli, annotando le generalità dei trasgressori, assicurandosi della dovuta esecuzione delle sanzioni ai destinatari.

Griffo ha spiegato: “La raccolta differenziata in città è quasi all’80%, gli abitanti collaborano in modo determinante, il territorio urbano è pulito. Per quanto riguarda le periferie, amministrazione comunale, forze dell’ordine, ma soprattutto proprietari e conduttori dei fondi agricoli, devono insieme intensificare i controlli. A giorni saranno notificate le ordinanze per l’immediata bonifica delle aree interessate. Intanto le zone interessate saranno chiuse con sbarre in ferro antiscasso, all’inizio e fine territorio interessato, la chiave sarà consegnata esclusivamente agli aventi titolo”.

Le proposte del primo cittadino sono state condivise e accettate all’unanimità da tutti i partecipanti. “L’impunità e menefreghismo, non regneranno mai nella nostra città”, ha concluso Griffo.

di Franco Musto

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico