Cesa

Scuola media, il Comune richiede fondi per riqualificazione energetica

 CESA. Approvato in giunta il progetto per la richiesta di finanziamento per intervento di riqualificazione energetica della scuola media statale “Bagno” nell’ambito del programma operativo Fesr Campania 2007/2013 – Asse numero 3 – Energia.

L’intervento proposto persegue una duplice azione: riduzione dei consumi di gas ed elettricità mediante riqualificazione degli involucri dell’edificio ed efficientamento degli impianti esistenti; realizzazione di impianti di produzione di elettricità ed acqua calda sanitaria da fonte rinnovabile solare. L’azione combinata di questi due interventi permetterà di rendere l’edificio “ad energia quasi zero” abbattendo i consumi di elettricità e gas metano e di conseguenza le emissioni di Co2; in particolare si stima che le emissioni di Co2 saranno ridotte di circa 45mila Kg/anno.

L’intervento prevede, a seguito di una diagnosi energetica dell’edificio, la realizzazione di coibentazione delle pareti perimetrali dell’edificio e dei solai dall’interno utilizzando pannelli di materiali a bassa trasmittanza e la sostituzione degli infissi esistenti con infissi con elevate prestazioni termiche.

E’ prevista, inoltre, la realizzazione di un impianto fotovoltaico in grado di produrre l’energia elettrica necessaria al fabbisogno dell’edificio, nonché un impianto per la produzione di acqua calda sanitaria di tipo solare termico. Altri piccoli interventi riguarderanno l’efficientamento dell’impianto di riscaldamento esistente al fine di ridurre gli sprechi di energia.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, Aquilante: "La verità su Via Sant'Antonio Abate e gli allagamenti" - https://t.co/qGRVTUxJoE

Napoli, Formazione: la proposta di MLA: “Una black-list degli Enti furbetti” https://t.co/aGYbEC05wR

Napoli, Formazione: la proposta di MLA: "Una black-list degli Enti furbetti" - https://t.co/T7EYnyJoZR

Trentola Ducenta, Bottigliero: “Tutela prodotti tipici e riscoperta della canapa” https://t.co/OFJhCUb6ux

Condividi con un amico