Caserta

Viaggia in auto con 200 grammi di hashish: arrestato impiegato

 CASERTA. Gli agenti della squadra mobile di Caserta hanno arrestato, per detenzione di hashish, Salvatore Cirillo, 38 anni, del capoluogo, impiegato.

Durante un servizio di controllo sul territorio i poliziotti notavano una Toyota Rava, condotta dall’arrestato, che inspiegabilmente sfrecciava lungo la variante Anas che collega Caserta e Maddaloni. L’andatura sospetta induceva i poliziotti a porsi all’inseguimento del veicolo al quale, dopo alcune centinaia di metri, veniva intimato l’alt.

Il conducente, dopo avere tentato di allontanarsi, accelerando repentinamente la marcia, prima di essere costretto a fermarsi, cercava di disfarsi, lanciandoli dal finestrino lato passeggero, nella campagna che fiancheggia l’arteria stradale, di due panetti di hashish, del peso complessivo di 201,56 grammi, i quali venivano immediatamente recuperati e sequestrati. Cirillo, soggetto apparentemente insospettabile, avendo anche uno stabile lavoro, veniva arrestato per detenzione ai fini di spaccio e condotto in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico