Caserta

Pd, Vitale: “Nessun rinvio del congresso”

 CASERTA. Raffaele Vitale, candidato alla segreteria provinciale del Pd Caserta, smentisce che vi sia stato un incontro per il rinvio del congresso.

“Ogni decisione contraria, – afferma Vitale – ogni ipotesi alternativa costituisce il tentativo maldestra di una classe dirigente vecchia e logorata che non si rassegna alla ventata di novità che sta caratterizzando la mia candidatura che nasce dalla base, dai giovani, dalla parte sana del Partito che non vuole gestione da salotto. Chiediamo a gran voce il rispetto delle regole da qualcuno violate volontariamente, dolosamente e a questo punto dobbiamo dire in modo premeditato. Non ci togliete la possibilità di manifestare il nostro dissenso ai giochi di potere: il 27 Ottobre si deve eleggere il nuovo segretario del Pd Caserta. Smentisco che ci sia stato un incontro tra le parti per rinviare il congresso come furbescamente afferma un quotidiano on line. Il miglior modo per celebrare il congresso è lavorare assieme e senza soste per colmare i vuoti organizzativi determinati da un gestione unilaterale e inefficiente della Commissione provinciale per il congresso da parte del coordinatore. Questo è ciò che faranno i nostri rappresentanti nella commissione.La Commissione di garanzia aveva ed ha il compito di garantire il rispetto delle regole non di calpestarle come qualcuno tenta di fare oggi. A chi mi avversa in questo momento pensando di riuscire ad evitare una sconfitta, rivolgo il mio appello alla serietà: dal 28 Ottobre avremo un partito nuovo di cui sarete parte integrante senza spaccature nè divisioni. Lavoriamo assieme per un partito che torna al servizio dei cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico