Carinaro

Terra dei Fuochi, il comitato “Perdonaci Marianna” alla Marcia di Teverola

 CARINARO. Il Comitato Terra dei Fuochi e dei veleni “Perdonaci, Marianna” di Carinaro ha deciso di partecipare compatto alla nuova manifestazione per la “Terra dei fuochi” che è stata organizzata per domenica 13 ottobre, alle ore 16, dal comitato “Teverola non deve morire”.

Il raduno è previsto nell’area mercato di Teverola, Saranno presenti don Maurizio Patriciello e monsignor Angelo Spinillo, vescovo di Aversa. Una rappresentanza del comitato parteciperà anche all’incontro con l’assessore all’agricoltura della Regione Campania, Daniela Nugnes, lunedì 14 ottobre, nell’Aula Consiliare del Comune di Trentola Ducenta, sempre per le problematiche legate alla Terra dei Fuochi. Intanto, il comitato, attraverso Giuseppe Barbato, esprime piena solidarietà a don Maurizio Patriciello “per il vile attacco mediatico subito in queste ore”.

Il riferimento è alle accuse rifilate al sacerdote di Caivano attraverso i social newtork: “Don Maurizio – afferma Barbato – è un grande uomo prima ancora che un sacerdote zelante. E’ una persona carismatica, un amico, un uomo coraggioso tanto da innescare la miccia sul malaffare delle nostre zone e far scoppiare una bomba ecologico-ambientale che sta provocando tante vittime innocenti. Un’immane sciagura che da anni si è perpetrata ai nostri danni.Chi vuole screditarlo non sa nemmeno di che cosa sta parlando”.

“Don Maurizio – conclude Barbato – è sempre disponibile nutre della fiducia di tutti noi ed è soprattutto dotato di spiccate doti. Preghiamo per Lui affinché il Signore gli dia sempre la forza per continuare la nostra battaglia.Vai Don…Sei tutti noi…Propongo il ‘Nobel per la Vita’ a don Maurizio Patriciello”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico