Italia

Raffaele Sollecito non seguirà Amanda, sarà presente al processo

 FIRENZE. Rispetto
a tutto quanto si era detto fino a oggi, Raffaele
Sollecito non seguirà la scelta della sue ex fidanzata Amanda Knox e sarà presente al nuovo processo di appello per
l’omicidio di Meredith Kercher, in
programma da lunedì prossimo a Firenze.

Ad assicurarlo all’Ansa è stato il
padre stesso del giovane, Francesco. “Abbiamo un assoluto rispetto delle
istituzioni e mio figlio non intende fuggire. Stiamo lavorando senza sosta per
dimostrare in aula la sua innocenza”, ha affermato Francesco Sollecito.

“Io, mio figlio e la mia famiglia – ha
sottolineato – abbiamo un assoluto rispetto delle istituzioni italiane. Per
questo Raffaele non è mai stato sfiorato dall’idea di fuggire. Vogliamo
difenderci nel processo e per questo i difensori di mio figlio, gli avvocati
Giulia Bongiorno e Luca Maori, con tutti i loro collaboratori, hanno rinunciato
alle ferie per mettere a punto la difesa. Lo stesso ho fatto io, per cercare di
supportarli in tutti i modi. Siamo infatti assolutamente convinti – ha concluso
– dell’assoluta innocenza di Raffaele”.

“Raffaele si trova ora a Santo Domingo
dove soggiorna in una casa che gli è stata messa a disposizione gratuitamente
da una coppia di italiani suoi sostenitori. Sta cercando di ritrovare sé
stesso, un po’ di serenità dopo le difficile vicende degli ultimi anni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico