Italia

La madre di Marilia: “Me l’ha uccisa Grigoletto”

 BRESCIA. “Sono
talmente triste che il mio cuore non cerca vendetta, non lo odio. Lui ha ucciso
mia figlia, madre di un suo bimbo. Ha spezzato il mio cuore”.

Così ha detto la
madre della 29enne brasiliana uccisa a Gambara uscendo dal Palagiustizia di
Brescia, dove ha incontrato gli inquirenti.

Per lei l’assassino è lui: Claudio Grigoletto, l’uomo fermato per
l’omicidio di Marilia Rodrigues Silva Martins con la quale aveva una relazione
clandestina, nonché suo datore di lavoro e padre del figlio che la giovane portava
in grembo.

Marilia è stata trovata, ormai senza vita distesa sul pavimento
dell’ufficio di Gambara, aveva ferite sul volto, lividi sul collo, bruciature
alle gambe. Ed era immersa in una pozza di sangue.

Ed e’ proprio dal sangue
della giovane brasiliana che in queste ore potrebbe arrivare la svolta nelle
indagini sull’omicidio.

Tracce del sangue di Marilia sarebbero già state
trovate su una delle auto nella disponibilità di Grigoletto poste sotto
sequestro e analizzate dal Ris di Parma nel tardo pomeriggio di giovedì.
L’ufficialità potrà arrivare tra qualche giorno, quando si avranno i risultati
del sopralluogo dei carabinieri del Ris.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico