Italia

Berlusconi, salta la tregua in Giunta. Scontro Pd-Pdl sui tempi del voto

 ROMA. Non sembra
esserci l’unanimità nella decisione sul calendario dei lavori che dovrebbe
seguire la Giunta del Senato per il caso Silvio
Berlusconi
.

Da una parte il Pdl, con il senatore Caliendo, che ha
chiesto di chiudere in due settimane. Sull’altro fronte il Pd e il M5S che
vuole il voto entro questa settimana al più tardi lunedì.

Infine Scelta Civica
vorrebbe completare il tutto entro martedì della settimana prossima. “Giovedì,
in apertura di seduta, cercherò di fare una proposta di mediazione che ottenga
il via libera dalla più ampia maggioranza.

Le posizioni non sono distantissime,
pertanto penso che si possa arrivare per domani ad una decisione condivisa”,
conferma il presidente della Giunta Dario
Stefano
(Sel).

Il senatore del M5S, Michele
Giarrusso
, spiega: “Chiederemo che i lavori vadano avanti ad oltranza. La
legge Severino è chiarissima e dice che la decisione va presa immediatamente. Qua
sono passati quasi due mesi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico