Aversa

Bilancio, i revisori bocciano il bilancio della giunta

 AVERSA. Il bilancio preventivo, la cui approvazione è in itinere, non prevede la spesa per il pagamento della sosta forzata delle auto e delle moto in deposito giudiziale.

A dirlo il collegio dei revisori dei conti che ha rinviato al mittente (ossia alla giunta, che lo aveva approvato in solitaria, senza la partecipazione dei partiti e dei consiglieri comunali) lo strumento contabile.

A renderlo noto il consigliere di opposizione Marco Villano del Partito Democratico che così commenta la notizia: “Ancora una volta questa maggioranza si mostra, nonostante sia il continuo di quelle precedenti, composta da dilettanti allo sbaraglio. La loro forza è l’improvvisazione e questa non sempre paga, soprattutto quando si deve amministrare una città”.

Sull’argomento abbiamo anche interpellato il presidente del collegio dei revisori dei conti il dottore commercialista Massimo Della Volpe che ha dichiarato: “Siamo di fronte ad un provvedimento prudenziale. La vicenda degli automezzi sottoposti a deposito giudiziale è nota e, in attesa di chiarimenti su chi e quanto dovrà pagare, abbiamo invitato l’amministrazione a prevedere in bilancio l’eventuale spesa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico