Gricignano

Indesit, trattativa al Ministero aggiornata al 16 luglio. Il 4 corteo lavoratori

 GRICIGNANO. Si aggiorna al 16 luglio prossimo il tavolo di trattativa tra le parti, al ministero dello Sviluppo economico, sulla vertenza Indesit. La decisione arriva al termine del round di mercoledì mattina.

In questi 15 giorni, sindacati, azienda e enti locali si incontreranno ancora per verificare i margini per una modifica del piano industriale di Indesit che prevede la chiusura di 2 stabilimenti su 5 e un consistente taglio dell’occupazione, con 1425 esuberi, di cui 540 solo negli stabilimenti casertani di Teverola e Carinaro. Al vertice hanno partecipato, oltre che il ministro Flavio Zanonato, i segretari generali di Fim, Fiom, Uilm, Farina, Landini, e Palombella, i presidenti della Confindustria di Ancona eCaserta, la regione Marche e la Campania.

Intanto, per giovedì 4 luglio è in programma una manifestazione di protesta degli operai casertani. “Noi non vogliamo ‘lavoricchiare’, ma lavorare”. E’ lo slogan lanciato da Nicodemo Lanzetta, segretario generale della Fim-Cisl e operaio della Firema, il quale, insieme adAntonello Accurso della Uilm Metalmeccanici e al segretario generale della CgilCaserta, Camilla Bernabei, ha annunciato che i sindacati sfileranno accanto agli operai. Il corteo partirà dallo stabilimentodi Carinaro, finoad Aversa.

“Abbiamo intascato la adesione di Confcommercio, Confartigianato, di Libera e del Comitato Don Peppe Diana – spiega Lanzetta – vogliamo alzare il tiro, far capire a tutti che la sfida a questo Governo delle larghe intese si gioca su ciò che è capace di fare aCasertacon il problema Indesit. Il modelloCasertacontro la criminalità organizzata non vale nulla se poi non si dà lavoro alle persone”.

Il modo per “allontanare lo spettro del trasferimento in Polonia della produzione – aggiunge Accurso -è agire sulla modifica del cuneo fiscale e sul costo della energia. Se il Governo lavora su questi due punti si e’ gia’ in una fase avanzata del cambiamento”.

Per Bernabei “non c’è una politica europea omogenea che dia le stesse garanzie ai lavoratori dei paesi membri. Dobbiamo portare la crisi Indesit a Palazzo Chigi”. Al corteo parteciperanno anche i sindaci dei vari comuni dell’agro aversano e i parroci.

Aseguire la playlist video sulla vertenza Indesite i consigli di visualizzazione

Indesit, la protesta degli operai – Playlist Video

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Telese, cade da tre metri e perde i sensi nel parco delle Terme: salvato dalla Polizia - https://t.co/2H702sUQw9

Napoli, "Il Mattino" lascia la storica sede di Via Chiatamone: redattori protestano - https://t.co/9dsjuiKoPG

Frank Miller, l'autore di Sin City e Batman Forever ospite al Comicon di Napoli - https://t.co/FlNgz5taQn

Barista uccisa, condanna a 14 anni per i fratelli Cioffo di San Cipriano - https://t.co/ayQNoxgSO8

Condividi con un amico